Café Orient (Italian)

 

 

 

Il famoso "Café Orient di Wiesbaden e stato ricostruito!

Un modellista della Turingia ha riprodotto I`antico di tendenza in scala 1:25.

Verso I`anno 1900 Alfred Georgi,ex-chef della cucina alla corte dell'imperatore Guglielmo II, aveva fatto inalzare il "Café Orient" in località "Unter den Eichen", e il locale ebbe subito grande successo come punto d'incontro della società di Wiesbaden.

Il noto architetto Carl Dormann, di Wiesbaden, aveva progettato per I' edificio una facciata moresca – arcate a zig-zag informe di ferro di cavallo e di schiena d' asino, 3 torri con cupola del tipo "moschea" e un'infinità di torricelli –tutto decorato in modo orientalistica, guarnito in blue e clinker a strisce. Anche dispendiosi cornicioni davano all'edificio un aria molto "ottomana". Questo effetto veniva rafforzato nel intero da arredamento più che dispendioso.

Nel 1914 questo locale bizzarro e mondano fu primo preso in gestione e poi Acquistato dall'alberghiere alsaziano George Richefort.

Fu il tempo d'oro per il cafè. Richefort fece persino richiesta per la costruzione di un sala-ballo per 1000 (!) persone.

Poi la grande crisi economica. Nel 1929 Richefort dovette chiedera la Dichiarazione di fallimento.

Il "Café Orient" fu chiuso per qualche tempo, poi riaperto e portato avanti da altra gestione. Il fabbricato sopravisse il secondo conflitto mondiale in gran parte indenne. Nonostante ciò fu reso al suolo nel 1964 per far posta a un edificio d'abitazione di 8 piani.